GOLDEN EAGLE 10

La seconda settimana di febbraio (date da confermare) avrei intenzione di organizzare un viaggio in Finlandia nella zona del parco nazionale vicino a Oulu, appoggiandomi ad una guida locale di fiducia con cui ho già effettuato molti viaggi e con la quale ci siamo sempre trovati molto bene.

Lo scopo principale del viaggio è fotografare l’aquila reale (Aquila Chrysaetos) in ambientazione invernale.

La nostra guida ha il permesso da molti anni di tenere dei capanni fotografici all’interno del parco nazionale, che è zona protetta e di studio biologico, seguendo e alimentando le coppie di aquile reali che vi vengono a svernare allontanandosi dai siti di riproduzione.

I capanni fotografici sono posti lungo il perimetro di una radura all’interno dei boschi del parco nazionale, in modo da avere la miglior visuale su tutta l’area circostante e un ottimo punto di ripresa fotografico nell’area ove verrà riposta un esca di richiamo.

La radura pianeggiante, la neve e i boschi di conifere circostanti rendono l’ambientazione unica a livello fotografico in quanto pur essendo presente anche nel nostro paese l’aquila reale è un animale estremamente elusivo e praticamente impossibile da fotografare poiché il suo areale è principalmente in alta montagna in luoghi praticamente impossibili da raggiungere o estremamente pericolosi.

La radura pianeggiante, la neve e i boschi di conifere circostanti rendono l’ambientazione unica a livello fotografico in quanto pur essendo presente anche nel nostro paese l’aquila reale è un animale estremamente elusivo e praticamente impossibile da fotografare poiché il suo areale è principalmente in alta montagna in luoghi praticamente impossibili da raggiungere o estremamente pericolosi.

 

La giornata tipo potrebbe essere, partenza dall’aeroporto in Italia con scalo a Helsinki per prendere la coincidenza di volo per Oulu e arrivo nel tardo pomeriggio. (è importante che l’arrivo su Oulu sia concordato con tutti i partecipanti in modo da essere tutti presenti quando arriverà la guida).

La guida ci verrà a prendere in auto e ci sposteremo in un cottage nei pressi del parco ove sono ubicati i capanni fotografici, il viaggio in auto durerà circa un ora e trenta minuti. Al cottage potremo rinfrescarci e riposare fino all’ora di cena (compresa nel costo del viaggio). Il cottage è molto grande e confortevole, possiede diverse camere da letto, due bagni, due salotti e una piccola cucina attrezzata per la colazione.

La mattina seguente ad un orario concordato con la guida partiremo in auto verso i capanni fotografici ove resteremo tutto il giorno per fotografare l’aquila reale. Il tragitto dal parcheggio ai capanni è di pochi minuti, ed è adatto a tutti purché debitamente vestiti con materiale tecnico invernale adatto alla neve reperibile in qualsiasi negozio. I capanni sono riscaldati, hanno un piccolo bagno chimico e hanno un letto attrezzato con sacco a pelo. Inoltre ci verrà fornito un pranzo leggero al sacco con caffè/the acqua. 

Resteremo nel capanno tutto il giorno, fino all’arrivo della guida che tornerà a prenderci per l’ra prestabilita. (NB è vietato uscire dai capanni salvo casi di estrema emergenza). Rientreremo al cottage per rinfrescarci e riposare in attesa della cena. 

Il programma sarà il medesimo per i giorni successivi.

GOSHAWK 03

Per chi fosse interessato, c’è la possibilità di andare un giorno nel capanno fotografico dell’Astore (Accipiter Gentilis). Il capanno è da due posti anch’esso riscaldato e dotato di letto che funge anche da seduta. Essendo il capanno a un ora e trenta di viaggio dal cottage sarà da concordare il primo giorno con la guida. L’inverno scorso erano presenti una coppia di adulti e un giovane che venivano regolarmente a mangiare.

Inoltre come alternativa sempre al capanno dell’aquila c’è la possibilità di fotografare da capanno: coppia di picchio cenerino (picus vanus) coppia di picchio nero (dryocopus martius) coppia di picchio rosso maggiore (dendrocopos major) ghiandaia siberiana (perisoreus infaustus) ghiandaia (garrulus glandarius) diverse specie di paridi nonché la possibilità di fare qualche incontro fortunato con i loro predatori che in inverno sono molto attivi. Il capanno è a circa due ore di strada dal cottage e può ospitare 2/3 persone. 

Generalmente vista la poca quantità di ore di luce in inverno e la distanza da percorrere in auto per raggiungerli questi capanni sono da considerarsi come unici per tutta la giornata.

Il programma di viaggio prevede:

1 GIORNO ARRIVO

 

  • arrivo all’aeroporto di Oulu con lo stesso aereo per essere tutti presenti all’arrivo della guida che ci verrà a prendere;
  • Spostamento da Oulu fino al cottage, circa 1 ora e 30 minuti in auto:
  • Cena presso il cottage organizzata dalla guida e pernotto al cottage;

 

2/3/4/5/6 GIORNO AQUILA REALE

 

  • Sveglia in tempo per fare colazione e preparare l’attrezzatura necessaria;
  • Spostamento verso i capanni dell’aquila reale in auto e raggiungimento di questi prima che sorga il sole;
  • Permanenza giornaliera nei capanni fino all’ora concordata in cui la guida ci verrà a prendere;
  • Rientro al cottage in tardo pomeriggio per rinfrescarsi e cenare;

GIORNO OPZIONALE ASTORE

  • Sveglia in tempo per fare colazione e preparare l’attrezzatura necessaria;
  • Spostamento verso il capanno dell’Astore circa un ora e trenta di auto dal cottage;
  • Permanenza fino ad orario da concordare con la guida all’interno del capanno;
  • Rientro al cottage per rinfrescarsi e cenare;

GIORNO OPZIONALE PICCHI

  • Sveglia in tempo per fare colazione e preparare l’attrezzatura necessaria;
  • Spostamento verso il capanno dei picchi circa due ore in auto dal cottage;
  • Permanenza fino ad orario da concordare con la guida all’interno del capanno;
  • Rientro al cottage per rinfrescarsi e cenare;

7 GIORNO RIENTRO

  • Sveglia all’alba per fare colazione e partenza in auto direzione aeroporto Oulu per rientrare in Italia.

Il viaggio comprende:

  • Spostamento da e verso aeroporto Oulu.
  • Pasti al sacco e cene (saremo ospiti della guida e assaggeremo la cucina casalinga finlandese).
  • Pernotto presso il cottage.
  • Tutti i capanni sopracitati (aquila reale, astore, picchi)

RESTA ESCLUSO QUANTO SOPRA NON CITATO E IL VOLO AEREO

N.B.

Trattandosi di fotografia naturalistica, pur essendo capanni collaudati da decenni, la variabile ambientale può portare a situazioni sfavorevoli pertanto la guida non rimborserà le quote versate nel caso la giornata sia fotograficamente negativa. (in questi anni non è mai successo). Inoltre i capanni potrebbero subire delle varianti anche positive presentandoci al momento del nostro arrivo più alternative oltre quelle sopra descritte.

Per i più fortunati come nell’ultimo viaggio, potrebbe capitare di fotografare l’aurora boreale.